To use this site, please enable Javascript.

Mercato estivo 2021/2022

Mar 25, 2021 - 1:27 PM hours
Ovviamente so bene che tutto dipenderà da come il Napoli si piazzerà in classifica ma Hysaj e Maksimovic a meno di clamorosi ribaltoni dovranno essere sostituiti e bisogna valutare bene la situazione dello sfortunatissimo Ghoulam. .

Da chi si dovrebbe ripartire?

Meret-Ospina-Contini
Di Lorenzo- ? -Rraahmani - Manolas - KK - ? - M.Rui - Ghoulam(?) - ?
Demme-Elmas-Lobotka(?) - Ruiz - Zielinski - ?
Lozano-Politano-Mertens-Osimhen-Insigne- ? Petagna(?)

Rientreranno dai prestiti: Gaetano-Malcuit(?) - Luperto - Ounas - Tutino(?) - Palmiero - Folorunsho
Poi Cioffi-Zedadka -Costanzo al 99% dovrebbero andare in prestito

E soprattutto resterà Gattuso? Oppure arriverà un De Zerbi?Juric? Fonseca? Spalletti? Sarri?
Mercato estivo 2021/2022 |#1
Mar 25, 2021 - 2:44 PM hours
Originariamente scritto da Adiluk99
Ovviamente so bene che tutto dipenderà da come il Napoli si piazzerà in classifica ma Hysaj e Maksimovic a meno di clamorosi ribaltoni dovranno essere sostituiti e bisogna valutare bene la situazione dello sfortunatissimo Ghoulam. .

Da chi si dovrebbe ripartire?

Meret-Ospina-Contini
Di Lorenzo- ? -Rraahmani - Manolas - KK - ? - M.Rui - Ghoulam(?) - ?
Demme-Elmas-Lobotka(?) - Ruiz - Zielinski - ?
Lozano-Politano-Mertens-Osimhen-Insigne- ? Petagna(?)

Rientreranno dai prestiti: Gaetano-Malcuit(?) - Luperto - Ounas - Tutino(?) - Palmiero - Folorunsho
Poi Cioffi-Zedadka -Costanzo al 99% dovrebbero andare in prestito

E soprattutto resterà Gattuso? Oppure arriverà un De Zerbi?Juric? Fonseca? Spalletti? Sarri?


Secondo me per l'allenatore dobbiamo aspettare l'esito della qualificazione o meno alla prossima CL, immagino che se dovessimo farcela, sarebbe sbagliato cambiare ancora, nella speranza che Gattuso abbia fatto tesoro di alcuni errori commessi quest'anno, essendo comunque ancora abbastanza giovane ed inesperto su certi aspetti.

Su chi ripartire?
Portieri:
Se si vuole valorizzare l'investimento Meret o si dà in prestito dove può giocarle tutte o si dà via Ospina...
Difesa:
Di Lorenzo- Hysaj(proverei a rinnovarlo se accetta la riserva) -Rraahmani - Manolas - KK - Nikolaou(Empoli) - M.Rui - Emerson o Wijndal, perchè Ghoulam ormai è irrecuperabile...
Centrocampo:
Demme-Elmas (NO, lo darei in prestito) - Esposito (Spal) - Ruiz - Zielinski - Maier (talento da recuperare) e poi un tentativo fra Puig a zero, Carles Alena o un sogno Dani Ceballos , giocatori che puoi utilizzare sia a due in mediana, a tre a centrocampo o trequartista al posto di Zielinski
Attacco:
Lozano-Politano-Mertens-Osimhen-Insigne-Petagna
Penso che in attacco non si dovrebbe cambiare nulla perchè finchè c'è Mertens , Petagna sarà comunque la terza scelta, a dx ne hai due a sx Insigne le giocherà ancora quasi tutte ed eventualmente ci adatti o Lozano (che giocava a sx in Olanda) o Zielinski ed eventualmente giochi col 433

Rientreranno dai prestiti: Gaetano-Malcuit(?) - Luperto - Ounas - Tutino(?) - Palmiero - Folorunsho
Poi Cioffi-Zedadka -Costanzo al 99% dovrebbero andare in prestito

Immagino che tutti andranno via, chi in prestito di nuovo chi ceduto come Malcuit (2?) Luperto (1?) Ounas (10?) Tutino (5?)

E' ovvio comunque che in base alla qualificazione o meno alla CL, cambiano gli scenari sia per potenza economica sia per fascino di attrarre o meno gli interessi di certi calciatori...

•     •     •

Talent scout per passione
Mercato estivo 2021/2022 |#2
Mar 26, 2021 - 6:27 PM hours
Torno a scrivere dopo un po' di tempo e dopo recenti prestazioni davvero "incoraggiantissime".

Purtroppo oggi come oggi è un po' un azzardo lanciarsi in progetti e provare a "disegnare" la squadra dell'anno prossimo. Non si sa chi sia l'allenatore futuro, anche perché si legge tutto e il contrario di tutto: intensificati i contatti con Allegri, poi il giorno dopo si parla di Inzaghi, poi di Fonseca, un altro ancora di Sarri, poi di Benitez, Italiano, Juric, De Zerbi ... insomma, chi ci ha capito qualcosa in tutto questo è un genio.

Quel che è certo è che se un allenatore è in bilico/scadenza di contratto il giorno dopo te lo trovi accostato a Napoli, Roma e qualunque altra squadra che vuole cambiare tecnico.

Per quanto Gattuso non mi piaccia, ultimamente la squadra si è ripresa e sembra aver ritrovato quella spinta propulsiva, fisica e psicologica, che, vuoi per infortuni, vuoi per partite ogni tre giorni, era venuta meno. Non sono un estimatore dei "cambi in corsa", quindi vada per Gattuso a fine stagione, dove, irrimediabilmente, sembra profilarsi un addio certo. Peccato, però. Un cambio di allenatore vuol dire sempre fare un passo indietro e sperare che il successivo vada meglio.

Parliamoci chiaro che un Inzaghi/Fonseca non sarebbero un grosso passo avanti (mi tengo Gattuso a 'sto punto) e Italiano/Juric/De Zerbi vuol dire fare un salto nel buio (idem con patate). Sarri ... se non riesce a ripristinare il triennio 2015-18 anche no grazie, anche perché non è che si riesca a riscattare con le coppe europee. Benitez "core 'e Napule", non so perché ma mi sembra una minestra riscaldata. Allegri sarebbe il classico allenatore "aziendalista" che assicura sintonia d'intenti con AdL, anche se il suo gioco mi piace poco, l'importante è che riesca a inculcare quel mantra che "vincere è l'unica cosa che conta", "tutti teorici ma dobbiamo essere pratici" e robe varie.

Tornando alla rosa.
Meret deve trovare più continuità se non lo si vuole perdere e magari trovare a rinforzare una diretta concorrente, Ospina gioca ad esempio solo le coppe, un ballottaggio alla Buffon-Szczesny, dove il più esperto fa da "chioccia" al giovane, che però le gioca con continuità. Come terzo ... propongo Idasiak.
In difesa Hysaj e Maksimovic sicuri partenti al 100%, in scadenza e senza intenzione di rinnovare. Sono persi a zero.
Ora o si agisce o si cerca di "riciclare" Malcuit, non è detto che un giocatore lo dobbiamo dar via solo perché poco utilizzato in passato, giacché non ha mai trovato un utilizzo continuativo, proviamoci. Ghoulam non è perso ma comunque troppo esposto agli infortuni, parliamoci chiaro che se è al 100% è uno dei terzini più forti al mondo, come dimostrato nel '15-'18 e nei pochissimi scampoli di questa stagione. Anche lì individuerei un sostituto, ma più "low cost".
Centrocampo. Discorso complicato: Fabian Ruiz in scadenza nel 2022. O rinnova o quest'estate lo si manda via, un nuovo caso Milik non lo voglio vedere. Anche perché abbiamo visto che in qualsiasi contesto fuori da Napoli (e a sprazzi anche a Napoli) è un giocatore fenomenale, andare a perderlo a zero per vederlo in un altra squadra no grazie. Lobotka partente quasi certo perché ha convinto davvero troppo poco. Bakayoko spero di trattenerlo, le ultime uscite prima di quelle contro Milan e Roma sono state tutt'altro che incoraggianti, ma se valorizzato può essere veramente un'arma in più, fortissimo fisicamente e neanche così grezzo tecnicamente per essere un armadio. (Chi mi conosce lo sa quanto mi piace questo tipo di centrocampisti, fra un po' mi linciate se parlo ancora di Allan Reingefallen). Elmas in prestito ... boh. Nessuno si accollerebbe quell'ingaggio (aveva rinnovato fino al 2025) e pure se fosse, comunque avrebbe la liquidità per comprarlo a titolo definitivo. Demme e Zielinski da trattenere assolutamente.
In attacco la squadra è completa, Insigne deve rinnovare e credo che non vacillerà, al più è un discorso rimandato a dopo gli Europei, ma non ce lo vedo lontano da Napoli perché il contratto va a scadenza. (ceh, proprio il capitano, guarda un po' tu). Petagna oggetto misterioso, io detto sinceramente lo darei via, anche perché non ha convinto, non pronto per giocare nel Napoli e non all'altezza per sostituire Mertens e Osimhen. Anche se fa comodo tenerlo perché Mertens ha la sua età (anche se carbura ancora benissimo) e il nigeriano lo voglio prima vedere giocare 15 partite consecutive per dare un giudizio preciso, anche se mi sembra fragilino pure lui.

Come nomi.
Terzino: Emerson e Firpo mi sembrano un po' fuori portata, vedo come più probabili uno tra Dimarco e Faraoni (visti i buoni rapporti col Verona). Come difensore centrale Senesi del Feyenoord (in genere dall'Olanda peschiamo bene).
Centrocampo: si parla di Koopmeiners (è il tizio che ha sbagliato il rigore proprio contro il Napoli?). Puig a zero è troppo stuzzicante, io ci proverei non fosse per l'ingaggio (che pure si può fare, eh). Ceballos credo non fattibile, tra Napoli e Arsenal c'è una guerra in corso da un po' di tempo.
E valorizziamo Gaetano e Zedadka, subito.

•     •     •

Esperienza è il nome che tutti danno ai loro errori - Oscar Wilde
Mercato estivo 2021/2022 |#3
Mar 28, 2021 - 4:47 PM hours
Gattuso non sarà l allenatore del napoli, ne ho scritto i motivi già nell altra discussione.

Il napoli non ha i difensori per giocare a tre dietro, almeno oggi, e dubito che in un anno così brutto si vada a scegliere un allenatore con quel tipo di difesa anche solo perchè questo implicherebbe essere costretti a comprare un paio di soluzioni di livello in quel reparto e vedersi costretti a vendere, che quest anno significa svendere, qualcuno in altri reparti.

Lo escludo quindi.

Si giocherà a 4, ancora.

Non credo sarri, non credo benitez, non credo, come ho già detto, a juric e inzaghi per via del modulo.

Per me un de zerbi e un italiano sono i più papabili. E io spero ne arrivi uno dei due.

Bene, quindi si potrebbe pescare o dal sassuolo o dallo spezia. Il punto però è che quest anno su tutti si dovrà spendere poco.

Il napoli, probabilmente, tra tutte le grandi è quella, insieme alla lazio suppongo, che conterrà più degli altri, molto più degli altri, le perdite in questo esercizio.
Questo però non la esclude dal dover rivedere le spese a ribasso.

Dunque, per me, il prossimo calciomercato sarà volto a spendere poco, se non niente.

Io credo che riprendere luperto per fare il quarto sia un ottima opzione. A questo punto, dato che penso che kouilbaly verrà ceduto, c è da prendere un giovane che possa diventare di quel livello.
A me piace moltissimo, più di tutti, kumbulla della roma. Ha fatto male e si potrebbe provare a pescarlo sperando che questa volta dai romani non si prenda il pacco un altra volta.
A sinistra cederei mario rui dato che giuffredi, il suo procuratore, s è dimostrato una costante spina nel fianco. le sue prestazioni non sono buone e li c è anche l incognita ghoulam. c è da cedere il portoghese e trovare un giovane, anche in prestito, da piazzare su quella fascia. Li insomma svecchierei.

Credo poco ai nomi come firpo e simili, costano troppo anche a livello di ingaggio.

Davanti la difesa io manderei via a calci bakayoko, terrei lobotka e proverei a far rinnovare a fabian ruiz.
è sicuramente il reparto in cui vorrei cambiare meno. si potrebbe integrare con qualcuno anche perchè lobotka può giocare davanti la difesa (era stato preso per quello!) e oggi, anche tolto bakayoko, ci sono 5 centrocampisti per massimo sei ruoli. Se poi si gioca con il 4231, mertens andrebbe ad alternarsi a zielinski come trequartista.

In attacco invece non cambierei nulla. Va tutto più che bene, riscatterei politano (obbligatorio) e mi terrei tutino, soluzione low cost, per far rifiatare insigne e per dare qualche minuto ad alto livello al ragazzo.
Il vantaggio di luperto e tutino è che sono entrambe della cantera.

Non so invece se riportare a casa malcuit. Per il posto di terzino destro di riserva, visto che per me arriverà un allenatore giovane tra i due che dicevo, si potrebbe prendere uno di quelli giovani al sassuolo o allo spezia (forse anche meglio).

In porta, sempre nell ottica di diminuire il monte ingaggi, saluterei ospina, che non avrà problemi a trovare una squadra, e promuoverei meret il quale, zitto zitto, per me è migliorato tantissimo sia con i piedi che nel comandare la difesa.

Per ricapitolare, tolti ospina, malcuit, maksimovic, koulibaly, mario rui, bakayoko, milik, llorente, younes, ounas e gattuso con il suo staff, si risparma quasi 40 milioni (ho fatto un conto veloce e me ne portano 38 rispetto a quest anno, milione più, milione meno)
mancherebbero due terzini (destro di riserva e sinistro titolare), un centrocampista, se proprio ce lo vogliamo mettere, e il portiere di riserva.

parlando di ingaggi, il portiere di riserva credo che con 7-800mila euro l anno si trova, il terzino destro poco più, 2 o tre milioni per il terzino sinistro e una milionata per fare i generosi con tutino.
se si prende italiano credo che per lui e tutto lo staff non si supereranno i 5 milioni lordi (ma credo neanche i tre), ed ecco, considerati altri 4 lordi per l aumento di ingaggio a fabian ruiz, ed ecco che con 14 milioni mancherebbe solo il dc e, se proprio vogliamo, un centrocampista. a passarsela male arriviamo a 18-20 con un risparmio sul monte ingaggi dello scorso anno di 20 milioni.

Siccome, articolo di oggi, sembra che il napoli con il nuovo accordo sui diritti tv e i minori introiti da covid, si ridimensioni di 17 milioni l anno, io direi che quanto dico non è improbabile.

Il mio punto di vista penso che chi segue da più tempo sto forum lo conosce e sa quanto io sia attento ai conti perciò vi aggiungo anche che, dal mio punto di vista, cederei anche mertens e manolas. sono due giocatori che, a parere mio, non rendono l ingaggio che costano e, in più, non sono futuribili.
non vedo problemi invece ad offrire a fabian ruiz 4 milioni l anno come a zielinski. Ci terremmo un centrocampista che fa la differenza. Ovvio se chi ce l ha sotto mano sa cosa farci.

Per me la rosa del napoli così com è va più che bene, deve solo essere allenata a dovere. Non è mertens nè osimehn che hanno fatto la differenza con la loro assenza. non sarà la cessione di bakayoko o di hysaj a far cambiare la resa di questa squadra.
Discorso diverso per koulibaly, che è davvero da top club.
oltre lui io non cederei mai e poi mai insigne, zielinski, fabian ruiz e lozano. Tutti gli altri, per quanto importanti, si rimpiazzano.
Il senegalese però è un sacrificio che credo si debba fare per non compromettere le stagioni future.

•     •     •


https://www.youtube.com/watch?v=vk5Jg-mAeVY
Mercato estivo 2021/2022 |#4
Mar 30, 2021 - 12:46 PM hours
Originariamente scritto da GlenMattews
Gattuso non sarà l allenatore del napoli, ne ho scritto i motivi già nell altra discussione.

Il napoli non ha i difensori per giocare a tre dietro, almeno oggi, e dubito che in un anno così brutto si vada a scegliere un allenatore con quel tipo di difesa anche solo perchè questo implicherebbe essere costretti a comprare un paio di soluzioni di livello in quel reparto e vedersi costretti a vendere, che quest anno significa svendere, qualcuno in altri reparti.

Lo escludo quindi.

Si giocherà a 4, ancora.

Non credo sarri, non credo benitez, non credo, come ho già detto, a juric e inzaghi per via del modulo.

Per me un de zerbi e un italiano sono i più papabili. E io spero ne arrivi uno dei due.

Bene, quindi si potrebbe pescare o dal sassuolo o dallo spezia. Il punto però è che quest anno su tutti si dovrà spendere poco.

Il napoli, probabilmente, tra tutte le grandi è quella, insieme alla lazio suppongo, che conterrà più degli altri, molto più degli altri, le perdite in questo esercizio.
Questo però non la esclude dal dover rivedere le spese a ribasso.

Dunque, per me, il prossimo calciomercato sarà volto a spendere poco, se non niente.

Io credo che riprendere luperto per fare il quarto sia un ottima opzione. A questo punto, dato che penso che kouilbaly verrà ceduto, c è da prendere un giovane che possa diventare di quel livello.
A me piace moltissimo, più di tutti, kumbulla della roma. Ha fatto male e si potrebbe provare a pescarlo sperando che questa volta dai romani non si prenda il pacco un altra volta.
A sinistra cederei mario rui dato che giuffredi, il suo procuratore, s è dimostrato una costante spina nel fianco. le sue prestazioni non sono buone e li c è anche l incognita ghoulam. c è da cedere il portoghese e trovare un giovane, anche in prestito, da piazzare su quella fascia. Li insomma svecchierei.

Credo poco ai nomi come firpo e simili, costano troppo anche a livello di ingaggio.

Davanti la difesa io manderei via a calci bakayoko, terrei lobotka e proverei a far rinnovare a fabian ruiz.
è sicuramente il reparto in cui vorrei cambiare meno. si potrebbe integrare con qualcuno anche perchè lobotka può giocare davanti la difesa (era stato preso per quello!) e oggi, anche tolto bakayoko, ci sono 5 centrocampisti per massimo sei ruoli. Se poi si gioca con il 4231, mertens andrebbe ad alternarsi a zielinski come trequartista.

In attacco invece non cambierei nulla. Va tutto più che bene, riscatterei politano (obbligatorio) e mi terrei tutino, soluzione low cost, per far rifiatare insigne e per dare qualche minuto ad alto livello al ragazzo.
Il vantaggio di luperto e tutino è che sono entrambe della cantera.

Non so invece se riportare a casa malcuit. Per il posto di terzino destro di riserva, visto che per me arriverà un allenatore giovane tra i due che dicevo, si potrebbe prendere uno di quelli giovani al sassuolo o allo spezia (forse anche meglio).

In porta, sempre nell ottica di diminuire il monte ingaggi, saluterei ospina, che non avrà problemi a trovare una squadra, e promuoverei meret il quale, zitto zitto, per me è migliorato tantissimo sia con i piedi che nel comandare la difesa.

Per ricapitolare, tolti ospina, malcuit, maksimovic, koulibaly, mario rui, bakayoko, milik, llorente, younes, ounas e gattuso con il suo staff, si risparma quasi 40 milioni (ho fatto un conto veloce e me ne portano 38 rispetto a quest anno, milione più, milione meno)
mancherebbero due terzini (destro di riserva e sinistro titolare), un centrocampista, se proprio ce lo vogliamo mettere, e il portiere di riserva.

parlando di ingaggi, il portiere di riserva credo che con 7-800mila euro l anno si trova, il terzino destro poco più, 2 o tre milioni per il terzino sinistro e una milionata per fare i generosi con tutino.
se si prende italiano credo che per lui e tutto lo staff non si supereranno i 5 milioni lordi (ma credo neanche i tre), ed ecco, considerati altri 4 lordi per l aumento di ingaggio a fabian ruiz, ed ecco che con 14 milioni mancherebbe solo il dc e, se proprio vogliamo, un centrocampista. a passarsela male arriviamo a 18-20 con un risparmio sul monte ingaggi dello scorso anno di 20 milioni.

Siccome, articolo di oggi, sembra che il napoli con il nuovo accordo sui diritti tv e i minori introiti da covid, si ridimensioni di 17 milioni l anno, io direi che quanto dico non è improbabile.

Il mio punto di vista penso che chi segue da più tempo sto forum lo conosce e sa quanto io sia attento ai conti perciò vi aggiungo anche che, dal mio punto di vista, cederei anche mertens e manolas. sono due giocatori che, a parere mio, non rendono l ingaggio che costano e, in più, non sono futuribili.
non vedo problemi invece ad offrire a fabian ruiz 4 milioni l anno come a zielinski. Ci terremmo un centrocampista che fa la differenza. Ovvio se chi ce l ha sotto mano sa cosa farci.

Per me la rosa del napoli così com è va più che bene, deve solo essere allenata a dovere. Non è mertens nè osimehn che hanno fatto la differenza con la loro assenza. non sarà la cessione di bakayoko o di hysaj a far cambiare la resa di questa squadra.
Discorso diverso per koulibaly, che è davvero da top club.
oltre lui io non cederei mai e poi mai insigne, zielinski, fabian ruiz e lozano. Tutti gli altri, per quanto importanti, si rimpiazzano.
Il senegalese però è un sacrificio che credo si debba fare per non compromettere le stagioni future.


Onestamente penso che il mercato del Napoli dipenda tantissimo dalla qualificazione alla Champions.
Per come è strutturato il fatturato i diritti Champions e il player trading influiscono tantissimo.
Senza Champions penso che ADL dovrà aumentare le plusvalenze per non vedersi rosicchiare troppo quel patrimonio netto molto positivo che ha costruito negli anni.

Secondo me potrebbero uscire sia Koulibaly che Fabian Ruiz, oltre ad Hisaj e Maksimovic a fine contratto e Bakayoko non riscattato.

Poi ovviamente la scelta dell'allenatore influirà su che giocatori acquistare.
De Zerbi, Italiano e Juric sono allenatori che hanno tante belle idee e che meritano di approdare in una big. E soprattutto di essere messi nelle condizioni di poter far bene.
Con Juric forse dovresti cambiare qualche giocatore in più rispetto agli altri due, però non devi stravolgere la rosa secondo me.

Tanto per far due chiacchere.

JURIC
In avanti a livello numerico saresti a posto. Anche se a Juric dietro le punte piacciono dei giocatori fisici che sappiano muoversi senza palla, mentre Insigne, Lozano, Politano e Mertens sono tutti bassi e vogliono la palla sui piedi.
Sulle fasce dovresti intervenire a seconda delle scelte su Malcuit e Gholuam. Di Lorenzo potrebbe fare molto bene a destra, idem Mario Rui.
In mezzo secondo me sarebbe quello più in grado di valorizzare Fabian Ruiz se dovesse restare. Gli altri andrebbero bene.
In difesa numericamente mancano giocatori. Manolas e Rrhamani però sarebbero molto a loro agio.

DE ZERBI
De Zerbi è un allenatore più di principi che di modulo. In carriera ha alternato il 4-3-3 al 3-4-2-1 fino ad arrivare al 4-2-3-1 attuale.
Sicuramente servirebbe un cervello pensante in mezzo al campo e ovviamente il nome che salterà fuori sarà Locatelli. Gli altri andrebbero bene.
Dietro non servirebbero grossi interventi.
In avanti preferisce dei giocatori bidimensionali, che sappiano sia venire incontro che attaccare la profondità. In questo Insigne preferisce sempre la palla sui piedi e Osihmen invece è un giocatore più da profondità. Mertens come punta centrale sarebbe forse il più adatto. Potrebbe anche provare Insigne dietro la punta.

ITALIANO
Onestamente è quello che conosco meno, ma forse quello che avrebbe bisogno di meno ritocchi.
Il suo 4-3-3 è molto in stile Zeman, con le ali che puntano il centro, i terzini a spingere e le mezzali a buttarsi in area.
Di sicuro davanti alla difesa servirebbe un upgrade rispetto a Demme a livello di regia.
Elmas e Zielinski sarebbero ottime come mezzali.
Anche qui dietro non c'è bisogno di intervenire molto.
E anche ali e attaccanti andrebbero bene al suo gioco.
Soprattutto Insigne e Lozano potrebbero avere un bel giovamento dal fatto di pressare in avanti invece di dover correre 60 metri indietro.

•     •     •

"Ogni anno facevo una vacanza, andavo, andavo a Firenze, c'è un caffè sulle rive dell'Arno. Ogni sera andavo a sedermi lì e ordinavo un Fernet Branca. E avevo un sogno: che un giorno, guardando tra la gente ai tavoli, l'avrei vista lì, con, con sua moglie e magari con un paio di marmocchi. Lei non mi avrebbe detto una parola e nemmeno io a lei. Ma entrambi avremmo saputo che ce l'aveva fatta, che era felice."
Alfred Pennyworth, Il Cavaliere Oscuro il Ritorno
Mercato estivo 2021/2022 |#5
Apr 4, 2021 - 6:31 PM hours
Originariamente scritto da ingecomeveron
Originariamente scritto da GlenMattews

Gattuso non sarà l allenatore del napoli, ne ho scritto i motivi già nell altra discussione.

Il napoli non ha i difensori per giocare a tre dietro, almeno oggi, e dubito che in un anno così brutto si vada a scegliere un allenatore con quel tipo di difesa anche solo perchè questo implicherebbe essere costretti a comprare un paio di soluzioni di livello in quel reparto e vedersi costretti a vendere, che quest anno significa svendere, qualcuno in altri reparti.

Lo escludo quindi.

Si giocherà a 4, ancora.

Non credo sarri, non credo benitez, non credo, come ho già detto, a juric e inzaghi per via del modulo.

Per me un de zerbi e un italiano sono i più papabili. E io spero ne arrivi uno dei due.

Bene, quindi si potrebbe pescare o dal sassuolo o dallo spezia. Il punto però è che quest anno su tutti si dovrà spendere poco.

Il napoli, probabilmente, tra tutte le grandi è quella, insieme alla lazio suppongo, che conterrà più degli altri, molto più degli altri, le perdite in questo esercizio.
Questo però non la esclude dal dover rivedere le spese a ribasso.

Dunque, per me, il prossimo calciomercato sarà volto a spendere poco, se non niente.

Io credo che riprendere luperto per fare il quarto sia un ottima opzione. A questo punto, dato che penso che kouilbaly verrà ceduto, c è da prendere un giovane che possa diventare di quel livello.
A me piace moltissimo, più di tutti, kumbulla della roma. Ha fatto male e si potrebbe provare a pescarlo sperando che questa volta dai romani non si prenda il pacco un altra volta.
A sinistra cederei mario rui dato che giuffredi, il suo procuratore, s è dimostrato una costante spina nel fianco. le sue prestazioni non sono buone e li c è anche l incognita ghoulam. c è da cedere il portoghese e trovare un giovane, anche in prestito, da piazzare su quella fascia. Li insomma svecchierei.

Credo poco ai nomi come firpo e simili, costano troppo anche a livello di ingaggio.

Davanti la difesa io manderei via a calci bakayoko, terrei lobotka e proverei a far rinnovare a fabian ruiz.
è sicuramente il reparto in cui vorrei cambiare meno. si potrebbe integrare con qualcuno anche perchè lobotka può giocare davanti la difesa (era stato preso per quello!) e oggi, anche tolto bakayoko, ci sono 5 centrocampisti per massimo sei ruoli. Se poi si gioca con il 4231, mertens andrebbe ad alternarsi a zielinski come trequartista.

In attacco invece non cambierei nulla. Va tutto più che bene, riscatterei politano (obbligatorio) e mi terrei tutino, soluzione low cost, per far rifiatare insigne e per dare qualche minuto ad alto livello al ragazzo.
Il vantaggio di luperto e tutino è che sono entrambe della cantera.

Non so invece se riportare a casa malcuit. Per il posto di terzino destro di riserva, visto che per me arriverà un allenatore giovane tra i due che dicevo, si potrebbe prendere uno di quelli giovani al sassuolo o allo spezia (forse anche meglio).

In porta, sempre nell ottica di diminuire il monte ingaggi, saluterei ospina, che non avrà problemi a trovare una squadra, e promuoverei meret il quale, zitto zitto, per me è migliorato tantissimo sia con i piedi che nel comandare la difesa.

Per ricapitolare, tolti ospina, malcuit, maksimovic, koulibaly, mario rui, bakayoko, milik, llorente, younes, ounas e gattuso con il suo staff, si risparma quasi 40 milioni (ho fatto un conto veloce e me ne portano 38 rispetto a quest anno, milione più, milione meno)
mancherebbero due terzini (destro di riserva e sinistro titolare), un centrocampista, se proprio ce lo vogliamo mettere, e il portiere di riserva.

parlando di ingaggi, il portiere di riserva credo che con 7-800mila euro l anno si trova, il terzino destro poco più, 2 o tre milioni per il terzino sinistro e una milionata per fare i generosi con tutino.
se si prende italiano credo che per lui e tutto lo staff non si supereranno i 5 milioni lordi (ma credo neanche i tre), ed ecco, considerati altri 4 lordi per l aumento di ingaggio a fabian ruiz, ed ecco che con 14 milioni mancherebbe solo il dc e, se proprio vogliamo, un centrocampista. a passarsela male arriviamo a 18-20 con un risparmio sul monte ingaggi dello scorso anno di 20 milioni.

Siccome, articolo di oggi, sembra che il napoli con il nuovo accordo sui diritti tv e i minori introiti da covid, si ridimensioni di 17 milioni l anno, io direi che quanto dico non è improbabile.

Il mio punto di vista penso che chi segue da più tempo sto forum lo conosce e sa quanto io sia attento ai conti perciò vi aggiungo anche che, dal mio punto di vista, cederei anche mertens e manolas. sono due giocatori che, a parere mio, non rendono l ingaggio che costano e, in più, non sono futuribili.
non vedo problemi invece ad offrire a fabian ruiz 4 milioni l anno come a zielinski. Ci terremmo un centrocampista che fa la differenza. Ovvio se chi ce l ha sotto mano sa cosa farci.

Per me la rosa del napoli così com è va più che bene, deve solo essere allenata a dovere. Non è mertens nè osimehn che hanno fatto la differenza con la loro assenza. non sarà la cessione di bakayoko o di hysaj a far cambiare la resa di questa squadra.
Discorso diverso per koulibaly, che è davvero da top club.
oltre lui io non cederei mai e poi mai insigne, zielinski, fabian ruiz e lozano. Tutti gli altri, per quanto importanti, si rimpiazzano.
Il senegalese però è un sacrificio che credo si debba fare per non compromettere le stagioni future.


Onestamente penso che il mercato del Napoli dipenda tantissimo dalla qualificazione alla Champions.
Per come è strutturato il fatturato i diritti Champions e il player trading influiscono tantissimo.
Senza Champions penso che ADL dovrà aumentare le plusvalenze per non vedersi rosicchiare troppo quel patrimonio netto molto positivo che ha costruito negli anni.

Secondo me potrebbero uscire sia Koulibaly che Fabian Ruiz, oltre ad Hisaj e Maksimovic a fine contratto e Bakayoko non riscattato.

Poi ovviamente la scelta dell'allenatore influirà su che giocatori acquistare.
De Zerbi, Italiano e Juric sono allenatori che hanno tante belle idee e che meritano di approdare in una big. E soprattutto di essere messi nelle condizioni di poter far bene.
Con Juric forse dovresti cambiare qualche giocatore in più rispetto agli altri due, però non devi stravolgere la rosa secondo me.

Tanto per far due chiacchere.

JURIC
In avanti a livello numerico saresti a posto. Anche se a Juric dietro le punte piacciono dei giocatori fisici che sappiano muoversi senza palla, mentre Insigne, Lozano, Politano e Mertens sono tutti bassi e vogliono la palla sui piedi.
Sulle fasce dovresti intervenire a seconda delle scelte su Malcuit e Gholuam. Di Lorenzo potrebbe fare molto bene a destra, idem Mario Rui.
In mezzo secondo me sarebbe quello più in grado di valorizzare Fabian Ruiz se dovesse restare. Gli altri andrebbero bene.
In difesa numericamente mancano giocatori. Manolas e Rrhamani però sarebbero molto a loro agio.

DE ZERBI
De Zerbi è un allenatore più di principi che di modulo. In carriera ha alternato il 4-3-3 al 3-4-2-1 fino ad arrivare al 4-2-3-1 attuale.
Sicuramente servirebbe un cervello pensante in mezzo al campo e ovviamente il nome che salterà fuori sarà Locatelli. Gli altri andrebbero bene.
Dietro non servirebbero grossi interventi.
In avanti preferisce dei giocatori bidimensionali, che sappiano sia venire incontro che attaccare la profondità. In questo Insigne preferisce sempre la palla sui piedi e Osihmen invece è un giocatore più da profondità. Mertens come punta centrale sarebbe forse il più adatto. Potrebbe anche provare Insigne dietro la punta.

ITALIANO
Onestamente è quello che conosco meno, ma forse quello che avrebbe bisogno di meno ritocchi.
Il suo 4-3-3 è molto in stile Zeman, con le ali che puntano il centro, i terzini a spingere e le mezzali a buttarsi in area.
Di sicuro davanti alla difesa servirebbe un upgrade rispetto a Demme a livello di regia.
Elmas e Zielinski sarebbero ottime come mezzali.
Anche qui dietro non c'è bisogno di intervenire molto.
E anche ali e attaccanti andrebbero bene al suo gioco.
Soprattutto Insigne e Lozano potrebbero avere un bel giovamento dal fatto di pressare in avanti invece di dover correre 60 metri indietro.


Ciao

Nel caso di Italiano allenatore, a centrocampo con elmas e zeliski che nome vedresti come upgrade davanti la difesa ?

Petagna invece potrebbe essere un giocatore da 10 goal nel 4-3-3 di Italiano?
insomma schierabile da titolare quando il napoli gioca con le neo promosse.


Leggevo che si parla anche di Galtier....chissà se sono fregnacce giornalistiche o se c'è stato realemente un sondaggio o qualcosa di più...
Mercato estivo 2021/2022 |#6
Apr 4, 2021 - 8:06 PM hours
Originariamente scritto da ExPoquelin
Originariamente scritto da ingecomeveron

Originariamente scritto da GlenMattews

Gattuso non sarà l allenatore del napoli, ne ho scritto i motivi già nell altra discussione.

Il napoli non ha i difensori per giocare a tre dietro, almeno oggi, e dubito che in un anno così brutto si vada a scegliere un allenatore con quel tipo di difesa anche solo perchè questo implicherebbe essere costretti a comprare un paio di soluzioni di livello in quel reparto e vedersi costretti a vendere, che quest anno significa svendere, qualcuno in altri reparti.

Lo escludo quindi.

Si giocherà a 4, ancora.

Non credo sarri, non credo benitez, non credo, come ho già detto, a juric e inzaghi per via del modulo.

Per me un de zerbi e un italiano sono i più papabili. E io spero ne arrivi uno dei due.

Bene, quindi si potrebbe pescare o dal sassuolo o dallo spezia. Il punto però è che quest anno su tutti si dovrà spendere poco.

Il napoli, probabilmente, tra tutte le grandi è quella, insieme alla lazio suppongo, che conterrà più degli altri, molto più degli altri, le perdite in questo esercizio.
Questo però non la esclude dal dover rivedere le spese a ribasso.

Dunque, per me, il prossimo calciomercato sarà volto a spendere poco, se non niente.

Io credo che riprendere luperto per fare il quarto sia un ottima opzione. A questo punto, dato che penso che kouilbaly verrà ceduto, c è da prendere un giovane che possa diventare di quel livello.
A me piace moltissimo, più di tutti, kumbulla della roma. Ha fatto male e si potrebbe provare a pescarlo sperando che questa volta dai romani non si prenda il pacco un altra volta.
A sinistra cederei mario rui dato che giuffredi, il suo procuratore, s è dimostrato una costante spina nel fianco. le sue prestazioni non sono buone e li c è anche l incognita ghoulam. c è da cedere il portoghese e trovare un giovane, anche in prestito, da piazzare su quella fascia. Li insomma svecchierei.

Credo poco ai nomi come firpo e simili, costano troppo anche a livello di ingaggio.

Davanti la difesa io manderei via a calci bakayoko, terrei lobotka e proverei a far rinnovare a fabian ruiz.
è sicuramente il reparto in cui vorrei cambiare meno. si potrebbe integrare con qualcuno anche perchè lobotka può giocare davanti la difesa (era stato preso per quello!) e oggi, anche tolto bakayoko, ci sono 5 centrocampisti per massimo sei ruoli. Se poi si gioca con il 4231, mertens andrebbe ad alternarsi a zielinski come trequartista.

In attacco invece non cambierei nulla. Va tutto più che bene, riscatterei politano (obbligatorio) e mi terrei tutino, soluzione low cost, per far rifiatare insigne e per dare qualche minuto ad alto livello al ragazzo.
Il vantaggio di luperto e tutino è che sono entrambe della cantera.

Non so invece se riportare a casa malcuit. Per il posto di terzino destro di riserva, visto che per me arriverà un allenatore giovane tra i due che dicevo, si potrebbe prendere uno di quelli giovani al sassuolo o allo spezia (forse anche meglio).

In porta, sempre nell ottica di diminuire il monte ingaggi, saluterei ospina, che non avrà problemi a trovare una squadra, e promuoverei meret il quale, zitto zitto, per me è migliorato tantissimo sia con i piedi che nel comandare la difesa.

Per ricapitolare, tolti ospina, malcuit, maksimovic, koulibaly, mario rui, bakayoko, milik, llorente, younes, ounas e gattuso con il suo staff, si risparma quasi 40 milioni (ho fatto un conto veloce e me ne portano 38 rispetto a quest anno, milione più, milione meno)
mancherebbero due terzini (destro di riserva e sinistro titolare), un centrocampista, se proprio ce lo vogliamo mettere, e il portiere di riserva.

parlando di ingaggi, il portiere di riserva credo che con 7-800mila euro l anno si trova, il terzino destro poco più, 2 o tre milioni per il terzino sinistro e una milionata per fare i generosi con tutino.
se si prende italiano credo che per lui e tutto lo staff non si supereranno i 5 milioni lordi (ma credo neanche i tre), ed ecco, considerati altri 4 lordi per l aumento di ingaggio a fabian ruiz, ed ecco che con 14 milioni mancherebbe solo il dc e, se proprio vogliamo, un centrocampista. a passarsela male arriviamo a 18-20 con un risparmio sul monte ingaggi dello scorso anno di 20 milioni.

Siccome, articolo di oggi, sembra che il napoli con il nuovo accordo sui diritti tv e i minori introiti da covid, si ridimensioni di 17 milioni l anno, io direi che quanto dico non è improbabile.

Il mio punto di vista penso che chi segue da più tempo sto forum lo conosce e sa quanto io sia attento ai conti perciò vi aggiungo anche che, dal mio punto di vista, cederei anche mertens e manolas. sono due giocatori che, a parere mio, non rendono l ingaggio che costano e, in più, non sono futuribili.
non vedo problemi invece ad offrire a fabian ruiz 4 milioni l anno come a zielinski. Ci terremmo un centrocampista che fa la differenza. Ovvio se chi ce l ha sotto mano sa cosa farci.

Per me la rosa del napoli così com è va più che bene, deve solo essere allenata a dovere. Non è mertens nè osimehn che hanno fatto la differenza con la loro assenza. non sarà la cessione di bakayoko o di hysaj a far cambiare la resa di questa squadra.
Discorso diverso per koulibaly, che è davvero da top club.
oltre lui io non cederei mai e poi mai insigne, zielinski, fabian ruiz e lozano. Tutti gli altri, per quanto importanti, si rimpiazzano.
Il senegalese però è un sacrificio che credo si debba fare per non compromettere le stagioni future.


Onestamente penso che il mercato del Napoli dipenda tantissimo dalla qualificazione alla Champions.
Per come è strutturato il fatturato i diritti Champions e il player trading influiscono tantissimo.
Senza Champions penso che ADL dovrà aumentare le plusvalenze per non vedersi rosicchiare troppo quel patrimonio netto molto positivo che ha costruito negli anni.

Secondo me potrebbero uscire sia Koulibaly che Fabian Ruiz, oltre ad Hisaj e Maksimovic a fine contratto e Bakayoko non riscattato.

Poi ovviamente la scelta dell'allenatore influirà su che giocatori acquistare.
De Zerbi, Italiano e Juric sono allenatori che hanno tante belle idee e che meritano di approdare in una big. E soprattutto di essere messi nelle condizioni di poter far bene.
Con Juric forse dovresti cambiare qualche giocatore in più rispetto agli altri due, però non devi stravolgere la rosa secondo me.

Tanto per far due chiacchere.

JURIC
In avanti a livello numerico saresti a posto. Anche se a Juric dietro le punte piacciono dei giocatori fisici che sappiano muoversi senza palla, mentre Insigne, Lozano, Politano e Mertens sono tutti bassi e vogliono la palla sui piedi.
Sulle fasce dovresti intervenire a seconda delle scelte su Malcuit e Gholuam. Di Lorenzo potrebbe fare molto bene a destra, idem Mario Rui.
In mezzo secondo me sarebbe quello più in grado di valorizzare Fabian Ruiz se dovesse restare. Gli altri andrebbero bene.
In difesa numericamente mancano giocatori. Manolas e Rrhamani però sarebbero molto a loro agio.

DE ZERBI
De Zerbi è un allenatore più di principi che di modulo. In carriera ha alternato il 4-3-3 al 3-4-2-1 fino ad arrivare al 4-2-3-1 attuale.
Sicuramente servirebbe un cervello pensante in mezzo al campo e ovviamente il nome che salterà fuori sarà Locatelli. Gli altri andrebbero bene.
Dietro non servirebbero grossi interventi.
In avanti preferisce dei giocatori bidimensionali, che sappiano sia venire incontro che attaccare la profondità. In questo Insigne preferisce sempre la palla sui piedi e Osihmen invece è un giocatore più da profondità. Mertens come punta centrale sarebbe forse il più adatto. Potrebbe anche provare Insigne dietro la punta.

ITALIANO
Onestamente è quello che conosco meno, ma forse quello che avrebbe bisogno di meno ritocchi.
Il suo 4-3-3 è molto in stile Zeman, con le ali che puntano il centro, i terzini a spingere e le mezzali a buttarsi in area.
Di sicuro davanti alla difesa servirebbe un upgrade rispetto a Demme a livello di regia.
Elmas e Zielinski sarebbero ottime come mezzali.
Anche qui dietro non c'è bisogno di intervenire molto.
E anche ali e attaccanti andrebbero bene al suo gioco.
Soprattutto Insigne e Lozano potrebbero avere un bel giovamento dal fatto di pressare in avanti invece di dover correre 60 metri indietro.


Ciao

Nel caso di Italiano allenatore, a centrocampo con elmas e zeliski che nome vedresti come upgrade davanti la difesa ?

Petagna invece potrebbe essere un giocatore da 10 goal nel 4-3-3 di Italiano?
insomma schierabile da titolare quando il napoli gioca con le neo promosse.


Leggevo che si parla anche di Galtier....chissà se sono fregnacce giornalistiche o se c'è stato realemente un sondaggio o qualcosa di più...


Davanti alla difesa dipende molto dal prezzo.

Soluzioni care e internazionali possono essere Ruben Neves o Paredes.

Altrimenti puoi puntare Ricci dello Spezia, giocatore che si è fatto la gavetta e con Italiano è riuscito a passare dalla B alla nazionale. Ha 26 anni ma sembra in continua crescita. Un colpo alla Di Lorenzo, che paghi poco perchè venuto fuori tardi ma che rende bene.

O anche Ricci dell’Empoli che è giovanissimo e molto promettente.

Se no low cost puoi prendere uno come Pulgar.

•     •     •

"Ogni anno facevo una vacanza, andavo, andavo a Firenze, c'è un caffè sulle rive dell'Arno. Ogni sera andavo a sedermi lì e ordinavo un Fernet Branca. E avevo un sogno: che un giorno, guardando tra la gente ai tavoli, l'avrei vista lì, con, con sua moglie e magari con un paio di marmocchi. Lei non mi avrebbe detto una parola e nemmeno io a lei. Ma entrambi avremmo saputo che ce l'aveva fatta, che era felice."
Alfred Pennyworth, Il Cavaliere Oscuro il Ritorno
Mercato estivo 2021/2022 |#7
Apr 6, 2021 - 1:07 PM hours
Originariamente scritto da ingecomeveron
Originariamente scritto da ExPoquelin

Originariamente scritto da ingecomeveron

Originariamente scritto da GlenMattews

Gattuso non sarà l allenatore del napoli, ne ho scritto i motivi già nell altra discussione.

Il napoli non ha i difensori per giocare a tre dietro, almeno oggi, e dubito che in un anno così brutto si vada a scegliere un allenatore con quel tipo di difesa anche solo perchè questo implicherebbe essere costretti a comprare un paio di soluzioni di livello in quel reparto e vedersi costretti a vendere, che quest anno significa svendere, qualcuno in altri reparti.

Lo escludo quindi.

Si giocherà a 4, ancora.

Non credo sarri, non credo benitez, non credo, come ho già detto, a juric e inzaghi per via del modulo.

Per me un de zerbi e un italiano sono i più papabili. E io spero ne arrivi uno dei due.

Bene, quindi si potrebbe pescare o dal sassuolo o dallo spezia. Il punto però è che quest anno su tutti si dovrà spendere poco.

Il napoli, probabilmente, tra tutte le grandi è quella, insieme alla lazio suppongo, che conterrà più degli altri, molto più degli altri, le perdite in questo esercizio.
Questo però non la esclude dal dover rivedere le spese a ribasso.

Dunque, per me, il prossimo calciomercato sarà volto a spendere poco, se non niente.

Io credo che riprendere luperto per fare il quarto sia un ottima opzione. A questo punto, dato che penso che kouilbaly verrà ceduto, c è da prendere un giovane che possa diventare di quel livello.
A me piace moltissimo, più di tutti, kumbulla della roma. Ha fatto male e si potrebbe provare a pescarlo sperando che questa volta dai romani non si prenda il pacco un altra volta.
A sinistra cederei mario rui dato che giuffredi, il suo procuratore, s è dimostrato una costante spina nel fianco. le sue prestazioni non sono buone e li c è anche l incognita ghoulam. c è da cedere il portoghese e trovare un giovane, anche in prestito, da piazzare su quella fascia. Li insomma svecchierei.

Credo poco ai nomi come firpo e simili, costano troppo anche a livello di ingaggio.

Davanti la difesa io manderei via a calci bakayoko, terrei lobotka e proverei a far rinnovare a fabian ruiz.
è sicuramente il reparto in cui vorrei cambiare meno. si potrebbe integrare con qualcuno anche perchè lobotka può giocare davanti la difesa (era stato preso per quello!) e oggi, anche tolto bakayoko, ci sono 5 centrocampisti per massimo sei ruoli. Se poi si gioca con il 4231, mertens andrebbe ad alternarsi a zielinski come trequartista.

In attacco invece non cambierei nulla. Va tutto più che bene, riscatterei politano (obbligatorio) e mi terrei tutino, soluzione low cost, per far rifiatare insigne e per dare qualche minuto ad alto livello al ragazzo.
Il vantaggio di luperto e tutino è che sono entrambe della cantera.

Non so invece se riportare a casa malcuit. Per il posto di terzino destro di riserva, visto che per me arriverà un allenatore giovane tra i due che dicevo, si potrebbe prendere uno di quelli giovani al sassuolo o allo spezia (forse anche meglio).

In porta, sempre nell ottica di diminuire il monte ingaggi, saluterei ospina, che non avrà problemi a trovare una squadra, e promuoverei meret il quale, zitto zitto, per me è migliorato tantissimo sia con i piedi che nel comandare la difesa.

Per ricapitolare, tolti ospina, malcuit, maksimovic, koulibaly, mario rui, bakayoko, milik, llorente, younes, ounas e gattuso con il suo staff, si risparma quasi 40 milioni (ho fatto un conto veloce e me ne portano 38 rispetto a quest anno, milione più, milione meno)
mancherebbero due terzini (destro di riserva e sinistro titolare), un centrocampista, se proprio ce lo vogliamo mettere, e il portiere di riserva.

parlando di ingaggi, il portiere di riserva credo che con 7-800mila euro l anno si trova, il terzino destro poco più, 2 o tre milioni per il terzino sinistro e una milionata per fare i generosi con tutino.
se si prende italiano credo che per lui e tutto lo staff non si supereranno i 5 milioni lordi (ma credo neanche i tre), ed ecco, considerati altri 4 lordi per l aumento di ingaggio a fabian ruiz, ed ecco che con 14 milioni mancherebbe solo il dc e, se proprio vogliamo, un centrocampista. a passarsela male arriviamo a 18-20 con un risparmio sul monte ingaggi dello scorso anno di 20 milioni.

Siccome, articolo di oggi, sembra che il napoli con il nuovo accordo sui diritti tv e i minori introiti da covid, si ridimensioni di 17 milioni l anno, io direi che quanto dico non è improbabile.

Il mio punto di vista penso che chi segue da più tempo sto forum lo conosce e sa quanto io sia attento ai conti perciò vi aggiungo anche che, dal mio punto di vista, cederei anche mertens e manolas. sono due giocatori che, a parere mio, non rendono l ingaggio che costano e, in più, non sono futuribili.
non vedo problemi invece ad offrire a fabian ruiz 4 milioni l anno come a zielinski. Ci terremmo un centrocampista che fa la differenza. Ovvio se chi ce l ha sotto mano sa cosa farci.

Per me la rosa del napoli così com è va più che bene, deve solo essere allenata a dovere. Non è mertens nè osimehn che hanno fatto la differenza con la loro assenza. non sarà la cessione di bakayoko o di hysaj a far cambiare la resa di questa squadra.
Discorso diverso per koulibaly, che è davvero da top club.
oltre lui io non cederei mai e poi mai insigne, zielinski, fabian ruiz e lozano. Tutti gli altri, per quanto importanti, si rimpiazzano.
Il senegalese però è un sacrificio che credo si debba fare per non compromettere le stagioni future.


Onestamente penso che il mercato del Napoli dipenda tantissimo dalla qualificazione alla Champions.
Per come è strutturato il fatturato i diritti Champions e il player trading influiscono tantissimo.
Senza Champions penso che ADL dovrà aumentare le plusvalenze per non vedersi rosicchiare troppo quel patrimonio netto molto positivo che ha costruito negli anni.

Secondo me potrebbero uscire sia Koulibaly che Fabian Ruiz, oltre ad Hisaj e Maksimovic a fine contratto e Bakayoko non riscattato.

Poi ovviamente la scelta dell'allenatore influirà su che giocatori acquistare.
De Zerbi, Italiano e Juric sono allenatori che hanno tante belle idee e che meritano di approdare in una big. E soprattutto di essere messi nelle condizioni di poter far bene.
Con Juric forse dovresti cambiare qualche giocatore in più rispetto agli altri due, però non devi stravolgere la rosa secondo me.

Tanto per far due chiacchere.

JURIC
In avanti a livello numerico saresti a posto. Anche se a Juric dietro le punte piacciono dei giocatori fisici che sappiano muoversi senza palla, mentre Insigne, Lozano, Politano e Mertens sono tutti bassi e vogliono la palla sui piedi.
Sulle fasce dovresti intervenire a seconda delle scelte su Malcuit e Gholuam. Di Lorenzo potrebbe fare molto bene a destra, idem Mario Rui.
In mezzo secondo me sarebbe quello più in grado di valorizzare Fabian Ruiz se dovesse restare. Gli altri andrebbero bene.
In difesa numericamente mancano giocatori. Manolas e Rrhamani però sarebbero molto a loro agio.

DE ZERBI
De Zerbi è un allenatore più di principi che di modulo. In carriera ha alternato il 4-3-3 al 3-4-2-1 fino ad arrivare al 4-2-3-1 attuale.
Sicuramente servirebbe un cervello pensante in mezzo al campo e ovviamente il nome che salterà fuori sarà Locatelli. Gli altri andrebbero bene.
Dietro non servirebbero grossi interventi.
In avanti preferisce dei giocatori bidimensionali, che sappiano sia venire incontro che attaccare la profondità. In questo Insigne preferisce sempre la palla sui piedi e Osihmen invece è un giocatore più da profondità. Mertens come punta centrale sarebbe forse il più adatto. Potrebbe anche provare Insigne dietro la punta.

ITALIANO
Onestamente è quello che conosco meno, ma forse quello che avrebbe bisogno di meno ritocchi.
Il suo 4-3-3 è molto in stile Zeman, con le ali che puntano il centro, i terzini a spingere e le mezzali a buttarsi in area.
Di sicuro davanti alla difesa servirebbe un upgrade rispetto a Demme a livello di regia.
Elmas e Zielinski sarebbero ottime come mezzali.
Anche qui dietro non c'è bisogno di intervenire molto.
E anche ali e attaccanti andrebbero bene al suo gioco.
Soprattutto Insigne e Lozano potrebbero avere un bel giovamento dal fatto di pressare in avanti invece di dover correre 60 metri indietro.


Ciao

Nel caso di Italiano allenatore, a centrocampo con elmas e zeliski che nome vedresti come upgrade davanti la difesa ?

Petagna invece potrebbe essere un giocatore da 10 goal nel 4-3-3 di Italiano?
insomma schierabile da titolare quando il napoli gioca con le neo promosse.


Leggevo che si parla anche di Galtier....chissà se sono fregnacce giornalistiche o se c'è stato realemente un sondaggio o qualcosa di più...


Davanti alla difesa dipende molto dal prezzo.

Soluzioni care e internazionali possono essere Ruben Neves o Paredes.

Altrimenti puoi puntare Ricci dello Spezia, giocatore che si è fatto la gavetta e con Italiano è riuscito a passare dalla B alla nazionale. Ha 26 anni ma sembra in continua crescita. Un colpo alla Di Lorenzo, che paghi poco perchè venuto fuori tardi ma che rende bene.

O anche Ricci dell’Empoli che è giovanissimo e molto promettente.

Se no low cost puoi prendere uno come Pulgar.


Ricci dell'Empoli è un bell'investimento ma lo vedo più mezz'ala che mediano davanti alla difesa...se devo spendere poco e scommettere, a questo punto provo Esposito della Spal, Pulgar proprio no...
Se si va in Champion's Paredes sarebbe un bel pezzo ma lo stipendio non credo sia alla nostra portata...

•     •     •

Talent scout per passione
Mercato estivo 2021/2022 |#8
Apr 7, 2021 - 11:31 AM hours
Originariamente scritto da LR_21
Originariamente scritto da ingecomeveron

Originariamente scritto da ExPoquelin

Originariamente scritto da ingecomeveron

Originariamente scritto da GlenMattews

Gattuso non sarà l allenatore del napoli, ne ho scritto i motivi già nell altra discussione.

Il napoli non ha i difensori per giocare a tre dietro, almeno oggi, e dubito che in un anno così brutto si vada a scegliere un allenatore con quel tipo di difesa anche solo perchè questo implicherebbe essere costretti a comprare un paio di soluzioni di livello in quel reparto e vedersi costretti a vendere, che quest anno significa svendere, qualcuno in altri reparti.

Lo escludo quindi.

Si giocherà a 4, ancora.

Non credo sarri, non credo benitez, non credo, come ho già detto, a juric e inzaghi per via del modulo.

Per me un de zerbi e un italiano sono i più papabili. E io spero ne arrivi uno dei due.

Bene, quindi si potrebbe pescare o dal sassuolo o dallo spezia. Il punto però è che quest anno su tutti si dovrà spendere poco.

Il napoli, probabilmente, tra tutte le grandi è quella, insieme alla lazio suppongo, che conterrà più degli altri, molto più degli altri, le perdite in questo esercizio.
Questo però non la esclude dal dover rivedere le spese a ribasso.

Dunque, per me, il prossimo calciomercato sarà volto a spendere poco, se non niente.

Io credo che riprendere luperto per fare il quarto sia un ottima opzione. A questo punto, dato che penso che kouilbaly verrà ceduto, c è da prendere un giovane che possa diventare di quel livello.
A me piace moltissimo, più di tutti, kumbulla della roma. Ha fatto male e si potrebbe provare a pescarlo sperando che questa volta dai romani non si prenda il pacco un altra volta.
A sinistra cederei mario rui dato che giuffredi, il suo procuratore, s è dimostrato una costante spina nel fianco. le sue prestazioni non sono buone e li c è anche l incognita ghoulam. c è da cedere il portoghese e trovare un giovane, anche in prestito, da piazzare su quella fascia. Li insomma svecchierei.

Credo poco ai nomi come firpo e simili, costano troppo anche a livello di ingaggio.

Davanti la difesa io manderei via a calci bakayoko, terrei lobotka e proverei a far rinnovare a fabian ruiz.
è sicuramente il reparto in cui vorrei cambiare meno. si potrebbe integrare con qualcuno anche perchè lobotka può giocare davanti la difesa (era stato preso per quello!) e oggi, anche tolto bakayoko, ci sono 5 centrocampisti per massimo sei ruoli. Se poi si gioca con il 4231, mertens andrebbe ad alternarsi a zielinski come trequartista.

In attacco invece non cambierei nulla. Va tutto più che bene, riscatterei politano (obbligatorio) e mi terrei tutino, soluzione low cost, per far rifiatare insigne e per dare qualche minuto ad alto livello al ragazzo.
Il vantaggio di luperto e tutino è che sono entrambe della cantera.

Non so invece se riportare a casa malcuit. Per il posto di terzino destro di riserva, visto che per me arriverà un allenatore giovane tra i due che dicevo, si potrebbe prendere uno di quelli giovani al sassuolo o allo spezia (forse anche meglio).

In porta, sempre nell ottica di diminuire il monte ingaggi, saluterei ospina, che non avrà problemi a trovare una squadra, e promuoverei meret il quale, zitto zitto, per me è migliorato tantissimo sia con i piedi che nel comandare la difesa.

Per ricapitolare, tolti ospina, malcuit, maksimovic, koulibaly, mario rui, bakayoko, milik, llorente, younes, ounas e gattuso con il suo staff, si risparma quasi 40 milioni (ho fatto un conto veloce e me ne portano 38 rispetto a quest anno, milione più, milione meno)
mancherebbero due terzini (destro di riserva e sinistro titolare), un centrocampista, se proprio ce lo vogliamo mettere, e il portiere di riserva.

parlando di ingaggi, il portiere di riserva credo che con 7-800mila euro l anno si trova, il terzino destro poco più, 2 o tre milioni per il terzino sinistro e una milionata per fare i generosi con tutino.
se si prende italiano credo che per lui e tutto lo staff non si supereranno i 5 milioni lordi (ma credo neanche i tre), ed ecco, considerati altri 4 lordi per l aumento di ingaggio a fabian ruiz, ed ecco che con 14 milioni mancherebbe solo il dc e, se proprio vogliamo, un centrocampista. a passarsela male arriviamo a 18-20 con un risparmio sul monte ingaggi dello scorso anno di 20 milioni.

Siccome, articolo di oggi, sembra che il napoli con il nuovo accordo sui diritti tv e i minori introiti da covid, si ridimensioni di 17 milioni l anno, io direi che quanto dico non è improbabile.

Il mio punto di vista penso che chi segue da più tempo sto forum lo conosce e sa quanto io sia attento ai conti perciò vi aggiungo anche che, dal mio punto di vista, cederei anche mertens e manolas. sono due giocatori che, a parere mio, non rendono l ingaggio che costano e, in più, non sono futuribili.
non vedo problemi invece ad offrire a fabian ruiz 4 milioni l anno come a zielinski. Ci terremmo un centrocampista che fa la differenza. Ovvio se chi ce l ha sotto mano sa cosa farci.

Per me la rosa del napoli così com è va più che bene, deve solo essere allenata a dovere. Non è mertens nè osimehn che hanno fatto la differenza con la loro assenza. non sarà la cessione di bakayoko o di hysaj a far cambiare la resa di questa squadra.
Discorso diverso per koulibaly, che è davvero da top club.
oltre lui io non cederei mai e poi mai insigne, zielinski, fabian ruiz e lozano. Tutti gli altri, per quanto importanti, si rimpiazzano.
Il senegalese però è un sacrificio che credo si debba fare per non compromettere le stagioni future.


Onestamente penso che il mercato del Napoli dipenda tantissimo dalla qualificazione alla Champions.
Per come è strutturato il fatturato i diritti Champions e il player trading influiscono tantissimo.
Senza Champions penso che ADL dovrà aumentare le plusvalenze per non vedersi rosicchiare troppo quel patrimonio netto molto positivo che ha costruito negli anni.

Secondo me potrebbero uscire sia Koulibaly che Fabian Ruiz, oltre ad Hisaj e Maksimovic a fine contratto e Bakayoko non riscattato.

Poi ovviamente la scelta dell'allenatore influirà su che giocatori acquistare.
De Zerbi, Italiano e Juric sono allenatori che hanno tante belle idee e che meritano di approdare in una big. E soprattutto di essere messi nelle condizioni di poter far bene.
Con Juric forse dovresti cambiare qualche giocatore in più rispetto agli altri due, però non devi stravolgere la rosa secondo me.

Tanto per far due chiacchere.

JURIC
In avanti a livello numerico saresti a posto. Anche se a Juric dietro le punte piacciono dei giocatori fisici che sappiano muoversi senza palla, mentre Insigne, Lozano, Politano e Mertens sono tutti bassi e vogliono la palla sui piedi.
Sulle fasce dovresti intervenire a seconda delle scelte su Malcuit e Gholuam. Di Lorenzo potrebbe fare molto bene a destra, idem Mario Rui.
In mezzo secondo me sarebbe quello più in grado di valorizzare Fabian Ruiz se dovesse restare. Gli altri andrebbero bene.
In difesa numericamente mancano giocatori. Manolas e Rrhamani però sarebbero molto a loro agio.

DE ZERBI
De Zerbi è un allenatore più di principi che di modulo. In carriera ha alternato il 4-3-3 al 3-4-2-1 fino ad arrivare al 4-2-3-1 attuale.
Sicuramente servirebbe un cervello pensante in mezzo al campo e ovviamente il nome che salterà fuori sarà Locatelli. Gli altri andrebbero bene.
Dietro non servirebbero grossi interventi.
In avanti preferisce dei giocatori bidimensionali, che sappiano sia venire incontro che attaccare la profondità. In questo Insigne preferisce sempre la palla sui piedi e Osihmen invece è un giocatore più da profondità. Mertens come punta centrale sarebbe forse il più adatto. Potrebbe anche provare Insigne dietro la punta.

ITALIANO
Onestamente è quello che conosco meno, ma forse quello che avrebbe bisogno di meno ritocchi.
Il suo 4-3-3 è molto in stile Zeman, con le ali che puntano il centro, i terzini a spingere e le mezzali a buttarsi in area.
Di sicuro davanti alla difesa servirebbe un upgrade rispetto a Demme a livello di regia.
Elmas e Zielinski sarebbero ottime come mezzali.
Anche qui dietro non c'è bisogno di intervenire molto.
E anche ali e attaccanti andrebbero bene al suo gioco.
Soprattutto Insigne e Lozano potrebbero avere un bel giovamento dal fatto di pressare in avanti invece di dover correre 60 metri indietro.


Ciao

Nel caso di Italiano allenatore, a centrocampo con elmas e zeliski che nome vedresti come upgrade davanti la difesa ?

Petagna invece potrebbe essere un giocatore da 10 goal nel 4-3-3 di Italiano?
insomma schierabile da titolare quando il napoli gioca con le neo promosse.


Leggevo che si parla anche di Galtier....chissà se sono fregnacce giornalistiche o se c'è stato realemente un sondaggio o qualcosa di più...


Davanti alla difesa dipende molto dal prezzo.

Soluzioni care e internazionali possono essere Ruben Neves o Paredes.

Altrimenti puoi puntare Ricci dello Spezia, giocatore che si è fatto la gavetta e con Italiano è riuscito a passare dalla B alla nazionale. Ha 26 anni ma sembra in continua crescita. Un colpo alla Di Lorenzo, che paghi poco perchè venuto fuori tardi ma che rende bene.

O anche Ricci dell’Empoli che è giovanissimo e molto promettente.

Se no low cost puoi prendere uno come Pulgar.


Ricci dell'Empoli è un bell'investimento ma lo vedo più mezz'ala che mediano davanti alla difesa...se devo spendere poco e scommettere, a questo punto provo Esposito della Spal, Pulgar proprio no...
Se si va in Champion's Paredes sarebbe un bel pezzo ma lo stipendio non credo sia alla nostra portata...


Secondo me Ricci dell'Empoli può fare sia la mezzala come sta facendo quest'anno con Stulac regista, che il regista come faceva l'anno scorso.
Dipende che mezzala vuoi e che giocatore davanti alla difesa vuoi.

Per Paredes ho visto ora che dovrebbe prendere circa 6/7 milioni netti. Pensavo molto meno onestamente.

•     •     •

"Ogni anno facevo una vacanza, andavo, andavo a Firenze, c'è un caffè sulle rive dell'Arno. Ogni sera andavo a sedermi lì e ordinavo un Fernet Branca. E avevo un sogno: che un giorno, guardando tra la gente ai tavoli, l'avrei vista lì, con, con sua moglie e magari con un paio di marmocchi. Lei non mi avrebbe detto una parola e nemmeno io a lei. Ma entrambi avremmo saputo che ce l'aveva fatta, che era felice."
Alfred Pennyworth, Il Cavaliere Oscuro il Ritorno
Mercato estivo 2021/2022 |#9
Apr 7, 2021 - 1:09 PM hours
Originariamente scritto da ingecomeveron
Originariamente scritto da LR_21

Originariamente scritto da ingecomeveron

Originariamente scritto da ExPoquelin

Originariamente scritto da ingecomeveron

Originariamente scritto da GlenMattews

Gattuso non sarà l allenatore del napoli, ne ho scritto i motivi già nell altra discussione.

Il napoli non ha i difensori per giocare a tre dietro, almeno oggi, e dubito che in un anno così brutto si vada a scegliere un allenatore con quel tipo di difesa anche solo perchè questo implicherebbe essere costretti a comprare un paio di soluzioni di livello in quel reparto e vedersi costretti a vendere, che quest anno significa svendere, qualcuno in altri reparti.

Lo escludo quindi.

Si giocherà a 4, ancora.

Non credo sarri, non credo benitez, non credo, come ho già detto, a juric e inzaghi per via del modulo.

Per me un de zerbi e un italiano sono i più papabili. E io spero ne arrivi uno dei due.

Bene, quindi si potrebbe pescare o dal sassuolo o dallo spezia. Il punto però è che quest anno su tutti si dovrà spendere poco.

Il napoli, probabilmente, tra tutte le grandi è quella, insieme alla lazio suppongo, che conterrà più degli altri, molto più degli altri, le perdite in questo esercizio.
Questo però non la esclude dal dover rivedere le spese a ribasso.

Dunque, per me, il prossimo calciomercato sarà volto a spendere poco, se non niente.

Io credo che riprendere luperto per fare il quarto sia un ottima opzione. A questo punto, dato che penso che kouilbaly verrà ceduto, c è da prendere un giovane che possa diventare di quel livello.
A me piace moltissimo, più di tutti, kumbulla della roma. Ha fatto male e si potrebbe provare a pescarlo sperando che questa volta dai romani non si prenda il pacco un altra volta.
A sinistra cederei mario rui dato che giuffredi, il suo procuratore, s è dimostrato una costante spina nel fianco. le sue prestazioni non sono buone e li c è anche l incognita ghoulam. c è da cedere il portoghese e trovare un giovane, anche in prestito, da piazzare su quella fascia. Li insomma svecchierei.

Credo poco ai nomi come firpo e simili, costano troppo anche a livello di ingaggio.

Davanti la difesa io manderei via a calci bakayoko, terrei lobotka e proverei a far rinnovare a fabian ruiz.
è sicuramente il reparto in cui vorrei cambiare meno. si potrebbe integrare con qualcuno anche perchè lobotka può giocare davanti la difesa (era stato preso per quello!) e oggi, anche tolto bakayoko, ci sono 5 centrocampisti per massimo sei ruoli. Se poi si gioca con il 4231, mertens andrebbe ad alternarsi a zielinski come trequartista.

In attacco invece non cambierei nulla. Va tutto più che bene, riscatterei politano (obbligatorio) e mi terrei tutino, soluzione low cost, per far rifiatare insigne e per dare qualche minuto ad alto livello al ragazzo.
Il vantaggio di luperto e tutino è che sono entrambe della cantera.

Non so invece se riportare a casa malcuit. Per il posto di terzino destro di riserva, visto che per me arriverà un allenatore giovane tra i due che dicevo, si potrebbe prendere uno di quelli giovani al sassuolo o allo spezia (forse anche meglio).

In porta, sempre nell ottica di diminuire il monte ingaggi, saluterei ospina, che non avrà problemi a trovare una squadra, e promuoverei meret il quale, zitto zitto, per me è migliorato tantissimo sia con i piedi che nel comandare la difesa.

Per ricapitolare, tolti ospina, malcuit, maksimovic, koulibaly, mario rui, bakayoko, milik, llorente, younes, ounas e gattuso con il suo staff, si risparma quasi 40 milioni (ho fatto un conto veloce e me ne portano 38 rispetto a quest anno, milione più, milione meno)
mancherebbero due terzini (destro di riserva e sinistro titolare), un centrocampista, se proprio ce lo vogliamo mettere, e il portiere di riserva.

parlando di ingaggi, il portiere di riserva credo che con 7-800mila euro l anno si trova, il terzino destro poco più, 2 o tre milioni per il terzino sinistro e una milionata per fare i generosi con tutino.
se si prende italiano credo che per lui e tutto lo staff non si supereranno i 5 milioni lordi (ma credo neanche i tre), ed ecco, considerati altri 4 lordi per l aumento di ingaggio a fabian ruiz, ed ecco che con 14 milioni mancherebbe solo il dc e, se proprio vogliamo, un centrocampista. a passarsela male arriviamo a 18-20 con un risparmio sul monte ingaggi dello scorso anno di 20 milioni.

Siccome, articolo di oggi, sembra che il napoli con il nuovo accordo sui diritti tv e i minori introiti da covid, si ridimensioni di 17 milioni l anno, io direi che quanto dico non è improbabile.

Il mio punto di vista penso che chi segue da più tempo sto forum lo conosce e sa quanto io sia attento ai conti perciò vi aggiungo anche che, dal mio punto di vista, cederei anche mertens e manolas. sono due giocatori che, a parere mio, non rendono l ingaggio che costano e, in più, non sono futuribili.
non vedo problemi invece ad offrire a fabian ruiz 4 milioni l anno come a zielinski. Ci terremmo un centrocampista che fa la differenza. Ovvio se chi ce l ha sotto mano sa cosa farci.

Per me la rosa del napoli così com è va più che bene, deve solo essere allenata a dovere. Non è mertens nè osimehn che hanno fatto la differenza con la loro assenza. non sarà la cessione di bakayoko o di hysaj a far cambiare la resa di questa squadra.
Discorso diverso per koulibaly, che è davvero da top club.
oltre lui io non cederei mai e poi mai insigne, zielinski, fabian ruiz e lozano. Tutti gli altri, per quanto importanti, si rimpiazzano.
Il senegalese però è un sacrificio che credo si debba fare per non compromettere le stagioni future.


Onestamente penso che il mercato del Napoli dipenda tantissimo dalla qualificazione alla Champions.
Per come è strutturato il fatturato i diritti Champions e il player trading influiscono tantissimo.
Senza Champions penso che ADL dovrà aumentare le plusvalenze per non vedersi rosicchiare troppo quel patrimonio netto molto positivo che ha costruito negli anni.

Secondo me potrebbero uscire sia Koulibaly che Fabian Ruiz, oltre ad Hisaj e Maksimovic a fine contratto e Bakayoko non riscattato.

Poi ovviamente la scelta dell'allenatore influirà su che giocatori acquistare.
De Zerbi, Italiano e Juric sono allenatori che hanno tante belle idee e che meritano di approdare in una big. E soprattutto di essere messi nelle condizioni di poter far bene.
Con Juric forse dovresti cambiare qualche giocatore in più rispetto agli altri due, però non devi stravolgere la rosa secondo me.

Tanto per far due chiacchere.

JURIC
In avanti a livello numerico saresti a posto. Anche se a Juric dietro le punte piacciono dei giocatori fisici che sappiano muoversi senza palla, mentre Insigne, Lozano, Politano e Mertens sono tutti bassi e vogliono la palla sui piedi.
Sulle fasce dovresti intervenire a seconda delle scelte su Malcuit e Gholuam. Di Lorenzo potrebbe fare molto bene a destra, idem Mario Rui.
In mezzo secondo me sarebbe quello più in grado di valorizzare Fabian Ruiz se dovesse restare. Gli altri andrebbero bene.
In difesa numericamente mancano giocatori. Manolas e Rrhamani però sarebbero molto a loro agio.

DE ZERBI
De Zerbi è un allenatore più di principi che di modulo. In carriera ha alternato il 4-3-3 al 3-4-2-1 fino ad arrivare al 4-2-3-1 attuale.
Sicuramente servirebbe un cervello pensante in mezzo al campo e ovviamente il nome che salterà fuori sarà Locatelli. Gli altri andrebbero bene.
Dietro non servirebbero grossi interventi.
In avanti preferisce dei giocatori bidimensionali, che sappiano sia venire incontro che attaccare la profondità. In questo Insigne preferisce sempre la palla sui piedi e Osihmen invece è un giocatore più da profondità. Mertens come punta centrale sarebbe forse il più adatto. Potrebbe anche provare Insigne dietro la punta.

ITALIANO
Onestamente è quello che conosco meno, ma forse quello che avrebbe bisogno di meno ritocchi.
Il suo 4-3-3 è molto in stile Zeman, con le ali che puntano il centro, i terzini a spingere e le mezzali a buttarsi in area.
Di sicuro davanti alla difesa servirebbe un upgrade rispetto a Demme a livello di regia.
Elmas e Zielinski sarebbero ottime come mezzali.
Anche qui dietro non c'è bisogno di intervenire molto.
E anche ali e attaccanti andrebbero bene al suo gioco.
Soprattutto Insigne e Lozano potrebbero avere un bel giovamento dal fatto di pressare in avanti invece di dover correre 60 metri indietro.


Ciao

Nel caso di Italiano allenatore, a centrocampo con elmas e zeliski che nome vedresti come upgrade davanti la difesa ?

Petagna invece potrebbe essere un giocatore da 10 goal nel 4-3-3 di Italiano?
insomma schierabile da titolare quando il napoli gioca con le neo promosse.


Leggevo che si parla anche di Galtier....chissà se sono fregnacce giornalistiche o se c'è stato realemente un sondaggio o qualcosa di più...


Davanti alla difesa dipende molto dal prezzo.

Soluzioni care e internazionali possono essere Ruben Neves o Paredes.

Altrimenti puoi puntare Ricci dello Spezia, giocatore che si è fatto la gavetta e con Italiano è riuscito a passare dalla B alla nazionale. Ha 26 anni ma sembra in continua crescita. Un colpo alla Di Lorenzo, che paghi poco perchè venuto fuori tardi ma che rende bene.

O anche Ricci dell’Empoli che è giovanissimo e molto promettente.

Se no low cost puoi prendere uno come Pulgar.


Ricci dell'Empoli è un bell'investimento ma lo vedo più mezz'ala che mediano davanti alla difesa...se devo spendere poco e scommettere, a questo punto provo Esposito della Spal, Pulgar proprio no...
Se si va in Champion's Paredes sarebbe un bel pezzo ma lo stipendio non credo sia alla nostra portata...


Secondo me Ricci dell'Empoli può fare sia la mezzala come sta facendo quest'anno con Stulac regista, che il regista come faceva l'anno scorso.
Dipende che mezzala vuoi e che giocatore davanti alla difesa vuoi.

Per Paredes ho visto ora che dovrebbe prendere circa 6/7 milioni netti. Pensavo molto meno onestamente.


D'altronde non puoi essere al PSG e guadagnare poco se in rosa c'è chi prende 20-30 mln l'anno... un pò come la Juve con CR7 che ha portato Rabiot a prendere 9...e fra Paredes e Rabiot scelgo sempre Paredes

•     •     •

Talent scout per passione
  Post options
Do you really want to delete the complete thread?

  Moderator options
Do you really want to delete this post?
  Alert this entry
  Alert this entry
  Bookmark
  Subscribed threads
  Entry worth reading
  Entry worth reading
  Entry worth reading
  Post options
Use the thread search if you want to move this thread to a different thread. Click on create thread if you want to turn this post into a stand-alone thread.